GISE Informa

Al via lo studio VALUTAVI

E’ stata inviata in questi giorni la lettera di invito a partecipare allo studio VALUTAVI (VALUtazione del rischio nei pazienti sottoposti a TAVI: integrazione delle valutazioni cardiologiche e multidimensionali geriatriche), promosso dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS), in collaborazione con la Società Italiana di Cardiologia Interventistica (GISE) e la Società Italiana di Cardiologia Geriatrica (SICGe). Lo studio rappresenta uno spin-off dello studio OBSERVANT II, e ha l’obiettivo di approfondire il tema degli indicatori di fragilità per valutarne il loro ruolo predittivo nei confronti di esiti a breve e medio termine in pazienti sottoposti a TAVI.

La partecipazione allo studio VALUTAVI comporta soltanto un piccolo sforzo in più rispetto a quello richiesto dallo studio OBSERVANT II e, in alcune strutture, potrà avvalersi dell’importante collaborazione della Geriatria. L’ISS provvederà a facilitare le operazioni di raccolta dati predisponendo gli idonei strumenti di rilevazione in formato elettronico. L’adesione renderà necessaria la formalizzazione di un emendamento al protocollo OBSERVANT II presso i rispettivi CE. La segreteria della SICGe sarà di supporto a tutti i Centri di Cardiologia Interventistica/emodinamica aderenti allo studio, facendosi carico delle procedure etico-amministrative legate a tale impegno.

In allegato, la lettera e la documentazione