EuroPCR 2019 - Report LBTs EuroPCR by GISE Young

di Marco Ancona

Nella giornata di mercoledi 22 maggio un’intensa sessione dell’EuroPCR 2019 è stata
dedicata ai primi trial e studi “first-in-man” relativi alla sostituzione transcatetere della
valvola mitralica.
La protesi con approccio transapicale “Tendyne” ha dimostrato risultati incoraggianti anche
in pazienti con severa calcificazione dell’annulus mitralico nativo (MAC). La selezione pre-
procedurale dei pazienti con imaging multidisciplinare (TC ed ecocardiogramma) è
fondamentale per ottenere tali risultati. Ottimi anche i dati relativi alla protesi con approccio
transapicale “Tiara”.
Lo studio MITRAL, studio che ha valutato l’impianto di protesi “Balloon-Expandable
Sapien” all’interno di protesi mitraliche degenerate, anelli mitralici o severe calcificazioni
dell’annulus mitralico in pazienti con rischio chirurgico proibitivo, ha dimostrato ottimi
risultati procedurali con una mortalità ad un anno di circa il 20%: trattandosi di pazienti
senza altre opzioni terapeutiche, i risultati sono incoraggianti.
I risultati relativi ai primi 5 casi di impianto della protesi “Cardiovalve” lasciano infine ben
sperare anche per l’impianto transfemorale-transettale di protesi mitraliche.

Offerte di lavoro