Area Nurses & Technicians

L’Area Nursing & Technicians della Società Scientifica GISE, comprende tutte le professioni sanitarie che, a vario titolo e ruolo, operano all’interno dei Laboratori di Emodinamica: Infermieri, TSRM e TFCePC.

Lo scopo del gruppo Nurses & Technicians è promuovere una cultura professionale in linea con i momenti storici che oggigiorno la sanità si trova a vivere. Il riferimento ad una società scientifica, animata da forte motivazione di sviluppo delle professioni può rappresentare, per chi lo desidera, un’opportunità di crescita, confronto, mantenimento ed aumento della soddisfazione per se e per l’oggetto importante del nostro lavoro che è rappresentato dalla persona che ha bisogno di cura. Quanto detto può verificarsi attraverso una condivisione di intenti che tenga in considerazione le diverse esigenze professionali unitamente allo sviluppo tecnologico.

 

Il gruppo Tecnico Infermieristico si pone tre principali obiettivi:

  1. creare e mantenere contatti con tutto il personale Tecnico-Infermieristico dei Laboratori di Emodinamica presenti nel territorio nazionale
  2. incentivare la ricerca Tecnico-Infermieristica per favorire la gestione per la qualità dell’assistenza in una logica di crescita culturale e professionale
  3. promuovere la stesura di documenti di posizione che favoriscano la buona pratica tecnico-assistenziale nei Laboratori di Emodinamica.
 
 

STRUTTURA ORGANIZZATIVA

L’area Nursing & Tecnician della società scientifica SICI GISE è composta dalle diverse Professioni Sanitarie che operano all’interno dei laboratori di Emodinamica: Infermieri,TSRM e dai TFCePC. La struttura organizzativa è composta da un Rappresentante Nazionale, dai rappresentanti regionali, costituenti il Consiglio Direttivo, dai rappresentanti di macro area (nord, centro, sud ed isole). Tutti gli incarichi sopraelencati vengono rinnovati ogni due anni.  

RUOLI


Rappresentante Nazionale: è eletto dai Soci Aggregati, fa parte del Consiglio Direttivo dei Soci con facoltà di voto. Il suo mandato ha validità biennale come Rappresentante Nazionale e, per mantenere una continuità di programmazione tra la vecchia e al nuova rappresentanza, riveste il ruolo di Past (Spokesman) per altri due anni. Coordina e gestisce: il Consiglio Direttivo dell’area Nursing e tecnician, tutte le iniziative intraprese a livello nazionale, regionale e locale che coinvolgono i Soci Aggregati.

Rappresentanti di macroarea: collaborano con i Delegati Regionali per organizzare e sviluppare rapporti con il personale Nursing e Tecnician dei Laboratori di Emodinamica, cooperano nella realizzazione di Congressi Regionali. I quattro delegati di macro area possono coincidere con i membri del comitato scientifico, manterranno l’incarico per un anno e potranno essere redesignati dopo tre anni.

Rappresentanti regionali: devono essere iscritti alla Società Scientifica come Soci Aggregati, rappresentano il cuore pulsante dell’Area Nursing e Tecnician, sono componenti del Comitato Direttivo Nursing e hanno l’obbligo di presenziare almeno a due riunioni annuali del Direttivo dei Soci Aggregati; il non rispetto di questa regola, fatto salvo ad eventi eccezionali, compromette la riconferma del Rappresentante regionale che verrà discussa durante la prima riunione utile del Consiglio Direttivo.

Il Comitato scientifico è composto da: Rappresentante dei Soci Aggregati in carica e dal Past che designano altri due membri con incarico annuale.

Competenze del comitato scientifico:

  1. Ogni Rappresentante avrà il compito di realizzare una giornata congressuale mantenendo stretti rapporti con i Delegati Regionali nell’identificazione di argomenti e relatori. 
  2. Il Rappresentante dei Soci in carica avrà il compito di coordinare e mantenere tutti i rapporti e gli aggiornamenti sul congresso in accordo con i Componenti del Comitato Scientifico ed il Presidente del Comitato Scientifico dei Soci.  

 

DELEGATI

DELEGATI DI MACROAREA 2015 – 2016

 

NORD
  • ROMANO VITTORIO - Ospedale San Raffaele di Milano - Tel.  0226437306/51 - vittorio.romano@hsr.it
  • RIZZO ANELLA - Città della Salute e della Scienza di Torino - Struttura complessa Cardiologia - Tel. 3468435347 - anella.rizzo@gmail.com
CENTRO
SUD
ISOLE
  • FRANCESCO FISICHELLA - Azienda Ospedaliera per l'emergenza "Cannizzaro" - Via Messina 829, 95126 Catania - Tel. 3294595131 - ffisichella@hotmail.com

 

DELEGATI REGIONALI

 

PIEMONTE – VALLE D’AOSTA
  • ANELLA RIZZO - Città della Salute e della Scienza di Torino - Struttura complessa Cardiologia - anella.rizzo@gmail.com - tel. 3468435347
LIGURIA
LOMBARDIA
  • VITTORIO ROMANO - IRCCS Ospeale San Raffaele di Milano - Unità Operativa di Emodinamica e Cardiologia Interventistica - romano.vittorio@hsr.it - Tel 02/26437306-51
  • MATTEO LONGONI - longoni.matteo@hsr.it - tel. 3339152226
TRIVENETO
  • BEATRICE MAGRO - Ospedale Civile Santa Maria Della Misericordia - Asl 18 Rovigo - Diagnostica Interventistica Cardiovascolare Endoluminale - grabeva@alice.it - Tel 3451511791 – 0425421824 – 0425394509
  • SANDRA GRIGGIO - Azienda Ospedaliera Di Padova - Laboratorio Di Emodinamica - sandragriggio@gmail.com - Tel 335776623 – 0498212585
  • ANDREA MASCHERA - andrea.maschera@gmail.com - Tel. 3479521899
EMILIA ROMAGNA-MARCHE
  • MATTEO MOSCHINI - Ospedale di Ravenna "Santa Maria delle Croci" - Indirizzo: V.LE RANDI, 5 48100 RA - Laboratorio Di Emodinamica - matteo1973@interfree.it - Tel. 0544-285335-336 Fax 0544/285395
  • LORENZO CIARMA - Policlinico Sant’Orsola - Laboratorio di Emodinamica - Indirizzo: Bologna 40138 via Massarenti, 9 - caveza2002@yahoo.it - Tel. 051/6364476 051/6364476
TOSCANA
  • ALESSANDRA PIANIGIANI - Policlinico Le Scotte Siena - Laboratorio di Emodinamica - alessandra8piani@gmail.com - Tel 0577585719
  • ANTONELLA MERELLI - Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana (Pisa) - Laboratorio Di Emodinamica - a.merelli@virigilio.it - Tel 050995325 – 3496710349
ABRUZZO – MOLISE
CAMPANIA
BASILICATA
CALABRIA
PUGLIA
SICILIA
  • ERNESTO VESSICCHIO - Az. Ospedaliera V.Cervello - Via Trabucco 180, 90145 Palermo - Laboratorio di Emodinamica - ernestovessicchio@libero.it – lab. cardiologia3@ospedalecervello.it - Tel. 0916802673
  • FRANCESCO FISICHELLA - Azienda Ospedaliera per l'emergenza "Cannizzaro" - Via Messina 829, 95126 Catania - ffisichella@hotmail.com - Tel. 3294595131
  • GIANFRANCO MARANO - Ospedale “ Ferrarotto” - Via Citelli 1, 95124 Catania - Laboratorio di Emodinamica - g_marano@hotmail.com - Tel 095 7436218 –Fax 0957436105
SARDEGNA

 

STORIA

Il GISE Nursing nasce attorno agli anni 1989-1990 durante le presidenze del Dr. Silvio Klugmann e del Dr Paolo Stritoni.

Con grande sensibilità il Comitato Direttivo del GISE decise di coinvolgere nella Società Scientifica il personale non medico dei laboratori di emodinamica. 

La prima rappresentanza dei Soci Aggregati fu assegnata alla Signora Tiziana Spaggiari, Caposala a Trieste, che lasciò l’incarico dopo pochi mesi, il suo posto venne ricoperto dal TSRM Antonio Boaretto (Cittadella- PD). I presidenti dei soci aggregati che da allora si susseguirono vengono di seguito nominati: Danilo Teodi (TSRM –VA), Massimo Orsi(Inf-coord -BO), Giorgio Riccetti (TSRM -PI), Paola Pace (INF -PE), Ernesto Vessicchio (TSRM- PA), Franco Berardi (INF -PE), Salvatore Lettieri (INF -RA), che dovette lasciare l’incarico e venne sostituito da Franco Berardi e Gianfranco Marano (TFCePC- CT) e Beatrice Magro (INF- RO) attualmente in carica.

Agli albori il gruppo Nursing si presenta scombinato, le distanze e la mancanza della veloce posta elettronica, non rese semplice il lavoro dei primi anni, ma la volontà di creare un gruppo coeso e propositivo fece sì che in breve tempo la progettazione prendesse forma. La struttura organizzativa dei Soci Aggregati iniziò ad avere la forma attuale con la presidenza di Danilo Teodi, eletto durante il congresso di Taormina 1991.
A grandi passi il GISE Nursing iniziava a prendere forma e le innumerevoli idee di aggiornamento del personale Tecnico – Infermieristico riscuotevano enormi consensi in tutt’Italia. Gli allora pionieri del GISE Nursing: Teodi, Riccetti, Orsi, Pace ed altri, si resero conto che il solo Rappresentante Nazionale, pur impegnando tutte le proprie forze, non riusciva a trasmettere in modo efficace le proposte e le iniziative che scaturivano nel tempo dai diversi laboratori e dunque, per ovviare a questa carenza, si istituirono i rappresentanti regionali dei Soci Aggregati. Di fondamentale importanza diventò definire le modalità per eleggere il Rappresentante dei Soci Aggregati facendo in modo che, TSRM ed Infermieri avessero le stesse probabilità di essere eletti, questa problematica venne esaudita definendo l’incarico a cadenza biennale con l’alternanza tra TSRM ed Infermieri. Oltre a questo si decise di instaurare la figura del Past per mantenere una continuità di programmazione tra la vecchia e al nuova rappresentanza.
Durante le presidenze di Orsi, Riccetti e Pace si instaurarono le riunioni dei Rappresentati Regionali a cadenza mensile che, se da un lato permisero on grande successo di organizzare congressi a livello Nazionale e Regionale, per incentivare la formazione specialistica di TSRM ed Infermieri dei laboratori; dall’altro consentirono di elaborare un modus operandi comune che, pur tenendo in considerazione le diverse tipologie ambientali, crearono uno spirito di corpo che ancor oggi lega queste diverse figure professionali nel lavoro di équipe.
I primi congressi del GISE prevedevano un programma unico per tutte le Figure operanti presso i laboratori di emodinamica. Attorno agli anni 1993-1994 crebbe l’esigenza di creare, nell’ambito del congresso, specifiche sessioni Tecnico-Infermieristiche, per aumentare la competence di queste professioni. Questa suddivisione consentì la realizzazione di veri e proprio corsi di aggiornamento che portarono come risultato l’evidenziazione delle peculiarità professionali di TSRM ed Infermieri operanti in Emodinamica unitamente ad una specifica crescita professionale.
Dal 2008, grazie all’appoggio del Presidente in carica, Prof. Corrado Tamburino e del Dr Giulio Guagliumi si condividono, all’interno del congresso nazionale, le Sessioni Live dove si palesa la vita reale dei nostri laboratori: Medici, Infermieri e Tecnici collaborano in équipe per il raggiungimento di obiettivi comuni. La prima esperienza di sessioni live riscosse, grazie alla scrupolosa ed attenta organizzazione, un enorme successo tra gli uditori del congresso mostrando, non solo la capacità operativa dei Medici, ma arrivando a visualizzare anche l’impegno di Infermieri e Tecnici nel quotidiano agire in équipe.

Il GISE rappresenta, a livello nazionale, la prima Società Scientifica fondata da Medici che ha ritenuto di coinvolgere Tecnici ed Infermieri, con le figure del Rappresentante Nazionale e del Past dei Soci Aggregati, riservando il posto alle diverse riunioni del Direttivo GISE e conferendo ad essi ed al Comitato Direttivo del gruppo Nursing, pieni poteri nell’organizzazione di diversi eventi, appoggiando fortemente le iniziative di rinnovamento ed incentivando la crescita nell’ambito della Società Scientifica.